Vantaggi e svantaggi della bici elettrica: quali sono?

Vantaggi e svantaggi della bici elettrica: quali sono?

Ecco i vantaggi e gli svantaggi delle ebike, i mezzi del futuro che siamo certi rivoluzioneranno il mondo della mobilità stradale.

La bici elettrica rappresenta senza dubbio un mezzo del futuro. Non di rado, infatti, capita di imbattersi per strada in ciclisti in sella ad ebike più o meno attrezzate e soprattutto d’avanguardia. Questo perché la bici elettrica detiene davvero un numero importante di vantaggi, sia per quanto concerne la nostra salute che di quella del pianeta in cui viviamo. È importante ricordare che la bici elettrica si distingue da quella tradizionale per la presenza del motore e di una batteria, utile per accompagnare la pedalata di chi non desidera fare troppi sforzi. Si possono acquistare bici già elettriche oppure elettrificarle attraverso un apposito kit bici elettrica.

Fatte queste premesse, quali sono i vantaggi e gli svantaggi per chi usa la bici elettrica? Scopriamolo.

Bici elettrica: vantaggi

Tra i vantaggi delle bici elettriche abbiamo:

  • Non inquinano: nonostante le ebike posseggano elementi elettrici, questi non inquinano assolutamente in quanto non emettono gas di scarico o semplice CO2;
  • Si pedala senza sudare: grazie alla presenza di motore e batteria, non si compie il lavoro tutto da soli durante la pedalata. Di conseguenza si suda molto meno;
  • Fa bene alla salute: la bici elettrica può essere usata da chiunque poiché fa davvero bene alla salute. Difatti, migliora la circolazione sanguigna, la funzionalità del cuore e aiuta anche a perdere peso. Per cui può essere usata sia da giovani che da anziani;
  • Potete usarla ovunque: nonostante la bici sia elettrica, potete usarla sia in passaggi pedonali che in percorsi a traffico limitato. Questo perché non viene classificata dalla Legge come ciclomotore ma bensì come bici tradizionale.

Svantaggi delle bici elettriche

Come ogni cosa della vita, anche le bici elettriche posseggono alcuni svantaggi, seppur pochi. Il primo è dovuto principalmente al territorio nazionale: difatti, sono presenti davvero pochissime centraline per quanto concerne la ricarica della batteria del mezzo. Ciò significa che se si percorrono molti km, si rischia di rimanere per strada. Un altro svantaggio è sicuramente il costo: una bici elettrica costa decisamente di più di una bici tradizionale in quanto più complessa nella sua composizione. Senza dubbio, però, è meno costosa di uno scooter, sia in termini di prezzo d’acquisto che di costo delle ricariche della batteria.

Comments

comments