Quali sono i lavori più richiesti in Italia attualmente?

Quali sono i lavori più richiesti in Italia attualmente?

Scopriamo quali sono i lavori più richiesti nel nostro Paese, in modo da avere le idee chiare su cosa è meglio cimentarsi nella vita.

Vi siete mai chiesti quali sono i lavori più in voga attualmente in Italia? Probabilmente sì. Nonostante la crisi economica che persiste a non finire, e nonostante le varie difficoltà che incontrano i giovani nel trovare lavoro, ci sono delle figure lavorative molto importanti e richieste nel nostro Paese che fanno ben sperare e credere che le cose possano davvero cambiare in positivo.

 

Ma di cosa stiamo parlando? Scopritelo in questa guida.

  1. PR

Il lavoro del PR è molto richiesto ed eterogeneo. Organizza eventi, convegni, conferenze stampa e via dicendo. Non richiede nessun tipo di laurea (ma se preferite, potete prenderla comunque e optare per una laurea in Scienze della Comunicazione) ma solo tanta voglia di fare e forza di volontà. È bene iniziare a fare questo lavoro da subito, in quanto il mestiere del PR richiede contatti, conoscenze, capacità di farsi un nome tra gli addetti ai lavori. È possibile sia lavorare in autonomia che presso agenzie che si occupano di organizzazione eventi Como, Roma e qualsiasi altra parte d’Italia. Basta solo presentarsi, preparare un cv e mostrarsi sicuri di ciò che si è.

2. Ingegneri

Il lavoro dell’ingegnere è destinato a perdurare nel tempo. Questo perché ce ne sono di diverse specializzazioni ed è un mestiere comunque molto versatile. Come potrete immaginare, il ruolo dell’ingegnere richiede necessariamente una laurea in Ingegneria, meglio di 5 anni (quindi magistrale) che di tre. Anche in questo caso, sarebbe bene fare esperienza, chiedere la possibilità di effettuare dei tirocini presso degli studi specializzati in modo da acquisire tutte le conoscenze necessarie per poter intraprendere questa carriera. Sicuramente è un lavoro che richiede studio, una mente pragmatica ed una grande passione per i numeri. Quindi può essere svolto principalmente da persone appassionate di calcoli e costruzione.

3. Addetti vendita

È un mestiere intramontabile e davvero richiestissimo. L’addetto vendita lavora nel commercio al dettaglio, in qualsiasi settore di vendita. Non è necessario prendere una laurea, in quanto è un lavoro pressoché manuale. Anche in questo caso, è richiesta una grande esperienza proprio perché si è costantemente a contatto con la clientela. Per questa ragione è necessario avere conoscenza anche del proprio settore commerciale di riferimento (ad esempio abbigliamento, sport, make-up e così via…). È altrettanto ovvio che bisogna possedere anche un’estrema attitudine alle relazioni con il pubblico, una certa socialità e soprattutto un carattere possibilmente espansivo, in modo da incuriosire e attrarre passanti e potenziali clienti.

Comments

comments