Influenza: il primo virus della stagione

Influenza: il primo virus della stagione

Passa l’estate e arriva il primo virus dell’influenza della stagione 2012-2013. A isolare il virus in questione è stato un team dell’Istituto di Microbiologia e Virologia dell’Università di Parma. Entrando nello specifico, siamo davanti a un virus influenzale di tipo B che colpirebbe l’apparato respiratorio. Questa scoperta “é rilevante anche dal punto di vista epidemiologico, perché dimostra che la circolazione di virus influenzali non è limitata alla sola stagione invernale e conferma la necessità di attuare controlli puntuali e di applicare metodi diagnostici sofisticati, in grado di permetterne il rilevamento in maniera precoce”. In questo modo, quindi, si può pensare di prevenire influenze e malanni.

Comments

comments