Ilva: gli operai non scendono da altoforno e camino

Ilva: gli operai non scendono da altoforno e camino

Ormai è una settimana che gli operai dell’Ilva sono saliti sulla torre i smistamento dell’altoforno 5 e sul camino E312. Nonostante tutto, la protesta non accenna a terminare e i gruppi di operai continuano a far sentire in questo modo la loro voce, stando a 60-70 metri da terra. Quello che viene chiesto da questi gruppi di operai che hanno deciso di protestare per la chiusura dello stabilimento siderurgico che, ricordiamo, si trova a Taranto e che da decenni è al centro delle contestazioni per le molte morti provocate dall’inquinamento prodotto, sono delle maggiori garanzie su quello che sarà il futuro occupazionale. Viene annunciato che la protesta, con annessi disagi, potrebbe protrarsi sino all’approvazione dell’Aia prevista per 17 ottobre.

Comments

comments