Disordini in Libia: si spara davanti al Parlamento

Disordini in Libia: si spara davanti al Parlamento

Gli ex ribelli libici tornano a farsi sentire sparando colpi d’arma da fuoco davanti al Parlamento di Tripoli. La notizia è stata confermata da un esponente dell’Assemblea nazionale, che sottolinea che gli ex ribelli chiedono di essere maggiormente tenuti in conto da quelle che sono lle nuove autorità libiche. Da questo è scaturito uno scambio di colpi d’arma da fuoco. A quel punto, poi, “le forze di sicurezza hanno chiesto ai deputati di lasciare l’edificio e hanno isolato tutta la zona sparando in aria”. Momenti di forte tensione per chi era in zona e molta paura per un possibile acuirsi dei conflitti intestini.

Comments

comments