Crisi Siria-Turchia: tregua armata

Crisi Siria-Turchia: tregua armata

Nonostante la situazione ancora delicatissima e i livelli di tensione altissimi al confine fra Turchia e Siria, l’idea di un possibile conflitto si allontana. Questo perché la Siria si è scusata per il colpo di mortaio che ieri ha provocato 5 morti ad Akcakale. In seguito, Ankara ha deciso di sospendere i bombardamenti di risposta. Il premier turco Erdogan ha sottolineato che “la Turchia non ha intenzione di iniziare la guerra”: la situazione si sta raffreddano, sebbene la tensione rimanga altissima ai confini tra i due Stati. Il tutto potrebbe precipitare da un momento all’altro. Si ricordi che il Parlamento turco ha dato la sua approvazione, per un anno, a possibili azioni militari in Siria, previo consenso del governo.

Comments

comments