Caso Ilva: il governo parte civile nel processo

Caso Ilva: il governo parte civile nel processo

Il Ministro Clini ha annunciato che nel processo per la questione Ilva il Governo si costituirà parte civile. Sulla sua pagina Twitter, il ministro ha sottolineato che “il Ministero dell’Ambiente si costituirà parte civile nel processo mirato a individuare responsabilità per l’inquinamento di Taranto”. Nella trasmissione radio “Prima di Tutto”, il Ministro ha anche sottolineato che “le risorse del Governo già messe a disposizione sono 90 milioni di euro, poi ci sono quelli che fanno riferimento ai fondi della regione Puglia. Poi altri 60 milioni di euro saranno disponibili all’inizio del prossimo anno. Per il commissario ancora non c’é una decisione, così come non c’é convergenza per la nomina del soggetto attuatore. Troveremo un equilibrio tra Regione e Governo, credo non appena il decreto sarà convertito alla Camera procederemo”.

Comments

comments