Aggredisce vigile e gli stacca il naso a morsi: arrestato

Aggredisce vigile e gli stacca il naso a morsi: arrestato

Ha aggredito un vigile urbano staccandogli il naso a morsi ed è stato arrestato. È accaduto a Poggiardo, in provincia di Lecce, dove un uomo di 30 anni, Davide M., di Ortelle (Lecce), con precedenti episodi di violenza, è stato portato in carcere dai carabinieri con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni gravi nei confronti di un agente della Polizia municipale.

Dopo aver avuto un diverbio con un 20enne del posto, Mauro era stato raggiunto a casa da due agenti della Polizia Municipale di Ortelle per chiarire la dinamica dei fatti. Visto l’evidente stato di agitazione del giovane, che in passato è stato in cura in un centro di igiene mentale, uno dei vigili ha deciso di chiedere l’intervento dei medici del 118. Non essendoci campo all’interno dell’abitazione, l’agente è uscito per telefonare col cellulare.

A quel punto Mauro ha prima sferrato un pugno alla nuca del vigile rimasto in casa, lo ha stordito e si è avventato mordendolo e staccandogli il naso. È stato poi bloccato dai carabinieri. Il vigile, Giorgio P., è stato ricoverato in ospedale dove si valuterà se e quando sottoporlo ad un intervento chirurgico ricostruttivo.

Sostieni Report e Milena Gabanelli. Fai MI PIACE e segnala ai tuoi amici!

Comments

comments